Gatelab dona 20mila euro all’Ospedale Veneziale di Isernia

40

gatelab

La somma è destinata all’acquisto di attrezzature biomedicali. L’iniziativa si va ad aggiungere alle attività del Gruppo London Stock Exchange a supporto dell’attuale emergenza sanitaria

ISERNIA – Gatelab, società di Financial Technology, parte del Gruppo London Stock Exchange, ha donato 20.000 Euro all’Azienda Sanitaria della Regione Molise (ASREM), destinandoli all’acquisto di attrezzature biomedicali a favore dell’Unità di Terapia Intensiva dell’Ospedale “Ferdinando Veneziale” di Isernia, a supporto dell’emergenza Covid-19.

L’iniziativa si va ad aggiungere alle attività del Gruppo London Stock Exchange, Borsa Italiana, a supporto dell’attuale emergenza sanitaria dovuta alla pandemia Covid-19 e fa seguito alle donazioni agli ospedali Luigi Sacco di Milano e Lazzaro Spallanzani di Roma.

Gatelab è una FinTech con sedi a Isernia, Milano e Londra. Entrata nel London Stock Exchange Group nel dicembre 2012, da settembre 2017 è parte integrante di LSEG Technology, con il brand LSEG Technology Italy.

Ferdinando La Posta, CEO e Head of Sales di Gatelab, ha commentato:

“In questo momento complesso di emergenza sanitaria nazionale, abbiamo ritenuto importante esprimere la nostra vicinanza e il nostro supporto alla comunità locale attraverso un atto concreto di solidarietà, supportando l’Ospedale “Ferdinando Veneziale” di Isernia”.

Antonio Caroselli, CTO di Gatelab, ha aggiunto:

“La donazione, a cui hanno partecipato anche dipendenti, familiari ed amici di Gatelab sarà destinata all’acquisto di attrezzature per l’Unità di Terapia Intensiva dell’ospedale della nostra città, con l’augurio che possa essere di aiuto a chi è stato maggiormente colpito dall’attuale pandemia”.