Giammarco Sicuro ospite a Poietika il 2 maggio

14

giammarco sicuro

CAMPOBASSO – Prosegue la programmazione di Poietika, l’art festival giunto all’ottava edizione curato da Valentino Campo per la Fondazione Molise Cultura, grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Molise.

Domani giovedì 2 maggio alle ore 18,30 presso l’Auditorium del Palazzo Gil a Campobasso, sarà ospite Giammarco Sicuro (inviato speciale Rai), uno dei pochi giornalisti ad aver vissuto entrambi i fronti: dalla Russia, dove è stato poi evacuato per evitare l’arresto; all’Ucraina, nei territori del Donbass conteso. A dialogare con lui sul tema “Lo sguardo di un inviato di guerra”, sarà Maria Grazia Fascitelli, giornalista della sede Rai del Molise.

Fotoreporter e inviato speciale della Rai, dal 2008, si è occupato, per anni, di più fatti di cronaca nazionale e internazionale, prima di seguire il conflitto ucraino. Ha condotto Unomattina Estate e ottenuto numerosi riconoscimenti: tra questi il Premio internazionale Marco Luchetta, il Premio Cutuli e il Premio Chatwin per il suo primo libro L’anno dell’Alpaca (patrocinato da UNICEF).

Sicuro ha pubblicato lo scorso anno “Grano. Storie e persone da una guerra vicina” (Gemma Edizioni), il suo racconto che inizia il giorno dell’attacco russo a Kiev, quando prende il primo volo per Mosca e si ritrova a seguire una guerra che, secondo alcuni analisti, sarebbe dovuta durare poco, ma che finisce per trasformarsi in un lungo conflitto di logoramento che costringe alla fuga e alla sofferenza milioni di ucraini.

L’ingresso è gratuito, è necessaria la prenotazione su Ciaotickets.com.