Giornata internazionale dei bambini scomparsi, l’impegno della Questura di Isernia

20

ISERNIA – Oggi, 25 maggio, si celebra la Giornata internazionale dei bambini scomparsi. Anche ad Isernia, e in provincia, personale specializzato della Questura ha incontrato gli alunni delle scuole primarie e secondarie distribuendo materiale informativo sul fenomeno e fornire indicazioni utili per chi dovesse vivere un disagio o essere vittima di violenza in genere.

La Polizia di Stato, da sempre attenta a tutelare le fasce più deboli e in particolar modo i minori, ribadisce quanto siano indispensabili in questi casi tempestività e prevenzione. Attualmente secondo i dati raccolti dalla Direzione centrale anticrimine, in Italia ci sono 70 casi aperti di minori scomparsi.

La Polizia raccomanda sempre, nel caso di scomparsa, di chiamare subito i numeri di emergenza e pronto intervento NUE 1.1.2. e 113 e di segnalare anche attraverso l’App Youpol che consente di mettersi in contatto con la Polizia per episodi di violenza di genere, bullismo che possono essere all’origine di allontanamenti dalla famiglia.