Giro d’Italia a Casacalenda, i ringraziamenti di Sabrina Lallitto

19

CASACALENDA – “Una sola parola per tutti: grazie! Grazie Casacalenda per esserci stata. Grazie ai dipendenti comunali tutti, in particolare all’area tecnica e di vigilanza per il lavoro svolto, la puntualità e la professionalità con cui hanno assecondato le mie richieste. Grazie all’Anas, nelle persone di Michele Damiano e il Geometra Emanuele Presta, nonché tutti i tecnici, operai e il personale che nell’ultimo mese ha lavorato senza sosta per garantire una pista straordinaria”. Comincia così un post pubblicato su Facebook da Sabrina Lallitto, sindaca di Casacalenda, che ieri ha ospitato il passaggio del Giro d’Italia.

“Grazie ai volontari della Provenza e ai ragazzi ospiti della cooperativa Nardacchione e del centro per minori che hanno presidiato incroci e strade. Grazie alle forze dell’ordine. La prefettura, la polizia stradale, i carabinieri, la questura per il supporto. Grazie alle attività commerciali che hanno accolto e saziato i nostri ospiti e prima ancora reso il paese bellissimo. Grazie alle Signore dell’uncinetto, simbolo dell’operosità di chi ama questa terra. Siete straordinarie!”, aggiunge.

“Grazie alle scuole, alle maestre e ai bambini che hanno riempito di sorrisi ogni angolo di Kalena. Grazie ai tecnici e operatori del Giro. Grazie per essere diventati amici di questa terra. Grazie di cuore al Giro d’Italia che ci ha permesso di vivere questa straordinaria esperienza. Grazie, davvero, a tutti per aver condiviso con me e con milioni di appassionati un ricordo così prezioso. Vi voglio bene. Viva L’Italia, viva la Corsa Rosa, Viva Casacalenda. Possiate avere sempre una vita… rosea”, conclude la ‘Sindaka’.