Giunta regionale, ex Hotel Roxy in Piano alienazioni immobiliari

36

CAMPOBASSO – L’ex Hotel Roxy di Campobasso, di proprietà regionale, è stato inserito dalla Giunta regionale nel Piano delle alienazioni immobiliari per un valore di 6 milioni di euro. L’Esecutivo, inoltre, con propria delibera ha disposto l’inventariazione del bene, aderendo all’avviso di manifestazione d’interesse, bandito dalla ‘Invimit Sgr Spa’.

“Tali valutazioni – è spiegato nel documento – si ritengono più che mai opportune, se non necessarie, anche in considerazione di un prolungato stato di disuso negli anni dell’immobile, rispetto al quale anche le finalità istituzionali e strumentali connesse al suo acquisto sono sinora venute meno, inducendo, pertanto, ad aggiornare e, se del caso, rivedere le relative strategie patrimoniali di medio-lungo periodo.

L’inserimento del predetto compendio nel Piano delle alienazioni immobiliari – si legge nel documento – consentirebbe, inoltre, all’Amministrazione di candidare lo stesso cespite all’avviso bandito dalla Invimit Sgr Spa finalizzato alla costituzione di un fondo d’investimento immobiliare di tipo chiuso, che persegue l’obiettivo di valorizzazione, gestione e/o dismissione di asset immobiliari di proprietà di Enti territoriali e Amministrazioni centrali destinati e/o da destinare a funzioni sociali anche non essenziali”.