Gli stupefacenti continuano a viaggiare fra Campania e Molise

28

CRONACA – Non si ferma il traffico di stupefacenti che sta inondando le arterie di collegamento fra Campania e Molise. Una piaga, questa, che sembra inarrestabile.

A una manciata di chilometri da Venafro, lungo l’arteria di collegamento tra Sesto Campano e Ciorlano, Comuni della provincia di Caserta, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno sorpreso a bordo di un camion, quale passeggero, un 27enne di Lanciano, trovato in possesso di involucri contenenti sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana.

La droga è stata sottoposta a sequestro, mentre continuano le indagini per accertare se le dosi rinvenute erano per uso personale o se destinate all’attività di spaccio. Il giovane intanto dovrà rispondere di detenzione illegale di sostanze stupefacenti.