Guglionesi, ambiente: appello di D’Onofrio al senso civico dei cittadini

35

rifiuti guglionesiGUGLIONESI – Il Comune di Guglionesi informa che nell’ordinanza sindacale n. 10 del 18 febbraio 2020, in materia di tutela dell’ambiente, è previsto “il divieto a chiunque di depositare, scaricare o abbandonare su aree pubbliche, su strade e pertinenze stradali qualsiasi tipo di rifiuti indifferenziati, differenziati, ingombranti e/o sacchetti contenenti rifiuti”, avvertendo “che, salva ed impregiudicata l’applicazione di sanzioni previste da normative specifiche, ed – in particolare dal D. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152, recante “Norme in materia di ambiente”, e successive modificazioni, le violazioni delle disposizioni della presente Ordinanza saranno punite con la sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 100,00 (cento) ad Euro 500,00 (cinquecento)”.

“Nelle ultime settimane – segnala l’Assessore all’ambiente del Comune di Guglionesi, Giuseppina D’Onofrio – abbiamo riscontrato numerosi abbandoni di sacchetti contenenti rifiuti dentro o in prossimità dei cestini portarifiuti urbani. Richiamando sul corretto uso dei cestini portarifiuti urbani, assolutamente non destinati alla raccolta di sacchetti e, dunque, non utilizzabili per ogni genere di rifiuto, invito la Cittadinanza a collaborare nella tutela dell’ambiente e, contestualmente, al decoro delle aree urbane del centro e della periferia di Guglionesi.

Nonostante l’emergenza sanitaria Covid-19 in corso, il servizio “porta a porta” è stato effettuato quotidianamente come da calendario settimanale, nonché l’ecopunto è rimasto aperto per ogni esigenza, rendendo pertanto del tutto ingiustificabili taluni atteggiamenti di “non senso civico” nel conferimento di rifiuti di ogni tipologia presso i cestini portarifiuti o nell’abbandono sul territorio comunale.

In materia di violazione dell’ordinanza sindacale emessa in data 18 febbraio 2020 l’Amministrazione comunale sta provvedendo ad un servizio di monitoraggio, anche con l’ausilio di sistemi di videosorveglianza e di foto trappola. I cittadini possono segnalare i casi di non corretto conferimento dei rifiuti urbani, collaborando con l’Amministrazione comunale alla salvaguardia dell’ambiente. Inoltre, per migliorare il servizio urbano dei cestini portarifiuti del centro e della periferia di Guglionesi, prossimamente saranno disposte ulteriori accortezze per l’uso congruo dei dispositivi di raccolta”.