Ha un malore durante una crociera a Genova, morto molisano

172

candela luttoPESCHE – Un ingegnere 36enne di Pesche è morto su una nave crociera a poche miglia dal porto di Genova: disposta ed eseguita l’autopsia per chiarire le cause del decesso. Secondo quanto si è appreso, ieri mattina il giovane era con la sua compagna quando si è accasciato cadendo a terra. Da qui i soccorsi e l’accertamento del decesso. Il corpo del 36enne è stato trasferito nell’obitorio dell’ospedale di Genova dove, secondo prassi, oggi l’anatomopatologo ha effettuato l’esame autoptico prima del nulla osta per il funerale.

La notizia dell’improvvisa morte del 36enne ha sconvolto due comunità: quella di Pesche, dove vive la sua famiglia, e quella di Isernia dove lui è molto conosciuto. Il sindaco di Pesche, Maria Antenucci, ha annunciato che sarà proclamato il lutto cittadino nel giorno del funerale e, intanto, ha annullato tutti gli eventi del cartellone estivo. Genova era l’ultima tappa della crociera, prima del rientro al porto di Civitavecchia (Roma), che il 36enne e la sua compagna avevano scelto per la settimana di Ferragosto.