Il presidente nazionale della Fisi, Flavio Roda, in visita a Capracotta

49

CAPRACOTTA – “Il Centro Federale per lo Sci di Fondo sta per diventare una realtà. Oggi, infatti, con la visita a Capracotta del presidente nazionale della Fisi, Flavio Roda, abbiamo messo un punto fermo nel percorso per l’ottenimento dell’importante riconoscimento. Dopo i lunghissimi anni della pandemia, siamo finalmente nelle condizioni di presentare ufficialmente gli interventi infrastrutturali che andremo a realizzare. E l’avvio del primo cantiere ci consente di cominciare a programmare davvero il futuro per il comprensorio sciistico di Prato Gentile”.

Lo afferma il sindaco di Capracotta, Candido Paglione, secondo cui il paese altomolisano potrà diventare “il punto di riferimento più importante per le discipline dello sci nordico di tutto l’Appennino centro-meridionale e le nostre piste torneranno ad avere l’onore di ospitare eventi agonistici importanti e di altissimo livello. Tutto questo, naturalmente, ci spinge ad andare avanti con ancora maggiore determinazione, grazie all’importante incoraggiamento che ci viene dato dalla Federazione Italiana degli Sport invernali. Grazie al Presidente Flavio Roda, alla Regione Molise, allo Sci Club e a quanti, insieme a noi, hanno creduto nell’idea del Centro Federale per lo Sci di Fondo a Capracotta”.