Impresa Pescara Basket, espugnato il terreno di gioco della New Fortitudo Isernia

21

ISERNIA – Grande impresa per la Pescara Basket, che in formazione parecchio rimaneggiata va a sbancare il difficilissimo campo della New Basket Isernia. La compagine biancazzurra ha affrontato la trasferta molisana con le pesantissime assenze di Capitanelli e Di Diomede, quest’ultimo in panchina solamente per onor di firma, ma grazie ad una eccellente prestazione di squadra, nella quale va menzionato anche il contributo dei giovanissimi Traorè, partito in quintetto, Del Principe, Perella e Seye, e da un terrificante 2-18 messo a segno negli ultimi dieci minuti portano a casa un successo che li riporta in seconda posizione in graduatoria.

L’avvio di gara è caratterizzato da alte percentuali da entrambi i lati, con la squadra di coach Forgione che colpisce ripetutamente dalla lunga distanza e chiude la prima frazione avanti 30-26. Nel secondo periodo si continua a segnare con costanza, ma cominciano a salire in cattedra Masciopinto e Del Sole, che insieme all’ottimo contributo di Grosso consentono ai biancazzurri di andare con il naso avanti all’intervallo lungo sul 49-50.

In avvio di ripresa la squadra di coach Vanoncini parte meglio e si porta sul 50-55, ma Tsonkov e compagni reagiscono e riescono a recuperare il mini svantaggio ed anche ad effettuare l’allungo, sfruttando diversi errori dei biancazzurri in fase offensiva, chiudendo la terza frazione sul 64-59. Ma negli ultimi dieci minuti va in scena il capolavoro dei biancazzurri, che chiudono letteralmente ogni varco in difesa con i padroni di casa che non trovano mai soluzioni efficaci. Masciopinto e lo scatenato Del Sole (sontuosa doppia-doppia da 30 punti e 12 rimbalzi) imperversano nella metà campo molisana, con il vantaggio degli adriatici che, seppur lentamente, aumenta sempre più con il passare dei minuti, fino alle triple di Fasciocco e Grosso che chiudono definitivamente la gara.

Finisce 66-77, con i biancazzurri che salgono a quota 26 punti, riprendendosi la seconda posizione e staccando i diretti concorrenti molisani di due lunghezze.

Prossimo turno domenica 3 Aprile, tra le mura amiche del PalaBeOne, con il Vasto Basket.

Tabellino

NEW FORTITUDO ISERNIA-PESCARA BASKET 66-77 (30-26; 49-50; 64-59)

ISERNIA: Monacelli 13, Fraccalvieri n.e., Cinalli 15, Compagnoni 7, Marcetic n.e., Sasnauskas 13, Visciglio n.e., Cicchetti G. n.e., Tsonkov 18, Fonisto n.e., Russo, Cicchetti S. n.e. Coach: Forgione.

PESCARA: Testa n.e., Di Diomede n.e., Masciopinto 20, Pucci, Del Principe, Perella, Del Sole 30, Seye, Fasciocco 10, Traorè, Grosso 17. Coach: Vanoncini

Arbitri: Servillo di Termoli (CB) e Di Bernardo di Campobasso.