Incidente sull’A14, 42enne di Larino ferito gravemente

77

LARINO – Tratto dell’autostrada A14 chiuso ieri, tra Val di Sangro e Lanciano (Chieti), in direzione nord, per un incidente, avvenuto al chilometro 420, in cui sono rimaste coinvolte 2 automobili con tre feriti, di cui uno grave ma non in pericolo di vita (è un molisano).

Due i feriti trasportati all’ospedale di Chieti. Si tratta di un 12enne di Altamura che, secondo le prime informazioni, avrebbe riportato delle fratture, e di un 42enne di Larino, trasferito dall’elisoccorso per un politrauma dopo essere stato estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco. Per lui si è reso necessario un intervento chirurgico per ridurre le fratture. È finita al pronto soccorso di Chieti anche la madre del ragazzino.

A causa dello scontro si sono registrati sette chilometri di coda, in un tratto, quello tra Abruzzo e Marche, già congestionato a causa del sequestro dei viadotti. Sul posto il 118, anche con l’elicottero decollato da Pescara, i Vigili del Fuoco, la Polizia stradale della sottosezione autostradale di Vasto Sud e il personale di Autostrade. Ha coordinato gli interventi il Centro operativo autostradale – Coa di Città Sant’Angelo (Pescara).