Isernia celebra la Giornata Internazionale dell’Epilessia: ecco come

33

fontana fraterna viola

ISERNIA – Ieri, 14 febbraio, in tutto il mondo è stata celebrata la ‘Giornata Internazionale dell’Epilessia’. Numerose sono state le manifestazioni tese a far conoscere questa malattia per combatterla.

Tra le iniziative organizzate, c’è stata quella di illuminare i monumenti più rappresentativi di varie città. Anche il Comune di Isernia ha fatto illuminare la Fontana Fraterna di viola, che è il colore scelto per simboleggiare il contrasto al pregiudizio che ancora colpisce coloro che soffrono di questa condizione.

L’Italia è in prima linea nella lotta all’epilessia, che è la più frequente malattia neurologica. Nell’ospedale “Cardarelli” è attivo il reparto di Neurologia con la Stroke Unit, diretto dal dr. Nicola Iorio, medico che rappresenta una eccellenza della sanità molisana e che opera nel nosocomio campobassano insieme a una equipe di collaboratori di riconosciuta competenza.