Isernia, cittadino straniero espulso dal territorio nazionale

34

ISERNIA – L’Ufficio Immigrazione della Questura ha provveduto all’espulsione di un cittadino straniero resosi responsabile di numerosi reati sul territorio nazionale utilizzando almeno 12 “alias”: ricettazione, furto aggravato, violazioni in materia di stupefacenti, questi i reati contestatigli, per i quali è stato condannato ad un periodo di detenzione.

Nei suoi confronti, il Prefetto di Isernia, all’atto della scarcerazione, ha emesso un decreto di espulsione dal territorio nazionale. Lo straniero è stato accompagnato presso un Centro di Permanenza per i Rimpatri dove verrà trattenuto il tempo necessario all’acquisizione del documento di viaggio utile a lasciare il territorio dello Stato italiano.