Isernia, il Comune si illuminerà di giallo per rappresentare l’endometriosi

28

facciamo luce

ISERNIA – Sabato 27 marzo, la Città di Isernia, su proposta della consigliera comunale Irma Barbato, sosterrà la manifestazione “Facciamo luce sull’endometriosi” promossa da «Endomarch Team Italy» volta a creare attenzione e consapevolezza rispetto all’endometriosi, malattia cronica tipicamente femminile. La scarsa informazione rispetto a questa patologia fa sì che non vi sia un’adeguata prevenzione, unica arma attualmente a disposizione per arginarne le conseguenze in assenza di una cura.

A causa della pandemia ancora in corso, quest’anno ci sarà una edizione virtuale, una call to action di sensibilizzazione attraverso i social, denominata Virtual Worldwide Endomarch Italy.

«Accogliendo la richiesta dell’Endomarch Team Italy – ha dichiarato il sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio – domani 27 marzo, il Comune illuminerà di giallo, colore scelto per rappresentare l’endometriosi, il monumento più importante della città, ossia la Fontana Fraterna. Si tratta d’un gesto semplice ma di alto valore simbolico, utile a richiamare l’attenzione sui problemi legati a questa malattia».

LEGGI ANCHE: