Isernia, i giocatori del Calcio a Cinque visitano la LAI

Scarpitti: “Torniamo, ogni anno, volentieri, oltre a trovare degli amici, qui incontriamo i nostri maggiori tifosi”

Visita dell'Isernia Calcio a 5 alla cooperativa LAIISERNIA – Hanno trascorso qualche ora in compagnia dei loro “campioni”. Palpabile l’emozione dei ragazzi della cooperativa “LAI – Lavoro Anch’io” che hanno ospitato, nei locali della Fabbrica delle idee, i giocatori dell’Isernia Calcio a 5, accompagnati dal presidente Antonio Ionata.

Un pomeriggio, questo in compagnia della squadra pentra, diventato ormai un appuntamento fisso, prima delle vacanze natalizie e atteso con gioia dai soci della cooperativa, come confermato dall’allenatore della compagine isernina, Fausto Scarpitti:

“Torniamo, ogni anno, volentieri nei locali della Lai, oltre a trovare degli amici, qui incontriamo i nostri maggiori tifosi. Il sabato pomeriggio vengono sempre al Palazzetto dello sport per sostenerci durante le partite. È un onore per noi stare qui oggi”.

Un sostegno lo hanno dato anche gli atleti, che oltre ad aver offerto la torta, con i loghi della cooperativa e della squadra, insieme ad un piccolo rinfresco, hanno approfittato dell’occasione per acquistare regali solidali in vista del prossimo Natale.

Nei locali è stata allestita anche una mostra fotografica di Massimo Palmieri, presidente di Officine Cromatiche, con gli scatti più belli del 2016, che ripercorrono i momenti più significativi dell’anno e immortalano i sorrisi, le preoccupazioni, le emozioni dei giovani soci.

torta buone festeUn percorso fotografico apprezzato anche dall’assessore allo sport Antonella Matticoli che è intervenuta all’evento.

“È la prima volta che visito questa struttura – ha affermato- sono rimasta piacevolmente colpita da questa realtà. Ringrazio la Cooperativa per l’invito e l’Isernia Calcio a 5 per aver organizzato questa piacevole iniziativa e per avermi dato la possibilità di conoscere questi ragazzi”.