Isernia, il Questore incontra gli ospiti della cooperativa Lai

32

ISERNIA – Visita del Questore di Isernia Vincenzo Macrì alla sede della cooperativa sociale “Lavoro Anch’Io” in occasione della giornata mondiale della sindrome di down: gli ospiti hanno accolto con entusiasmo il Questore e alcuni poliziotti con i quali hanno condiviso, nel rispetto della normativa anti Covid, parte della loro giornata, coinvolgendoli nelle loro attività. La Polizia di Stato di Isernia, da sempre vicina alle persone più vulnerabili, ha voluto così sensibilizzare l’opinione pubblica sui valori dell’inclusione delle persone che hanno diverse abilità e che costituiscono per le comunità un autentico valore aggiunto.

I poliziotti hanno donato ai ragazzi alcuni gadget della Polizia di Stato, ricevendo in cambio l’affetto e l’amicizia che solo loro sanno dare nonchè oggetti in ceramica, realizzati a mano dagli stessi ospiti nel laboratorio del centro. Il Questore ha voluto esprimere il proprio apprezzamento ai responsabili e agli operatori della L.A.I. per l’impegno quotidiano e la passione con cui si occupano dell’integrazione lavorativa e sociale di tanti ragazzi, con l’auspicio di altre opportunità di collaborazione e sinergia con i nuovi amici speciali della cooperativa.