Isernia, smaltimento illecito rifiuti: sequestrata area di 1500 metri quadrati

50

Nella discarica abusiva presenti centinaia di pneumatici fuori uso e materie plastiche di scarto

pneumatici-fuori-uso-e-materie-plastiche-di-scartoISERNIA –  Controlli dei Carabinieri sono stati eseguiti in varie zone della provincia di Isernia al fine di contrastare fenomeni di inquinamento ambientale e per tutelare la salute pubblica e la regolarità occupazionale dei lavoratori.

Ad agire sul territorio i militari dei reparti territoriali del Comando Provinciale di Isernia, e quelli dei reparti speciali dell’Arma, il Nucleo Operativo Ecologico, il Nucleo Antisofisticazione e Sanità ed il Nucleo Ispettorato del Lavoro, i quali hanno monitorato negli ultimi giorni numerosi obiettivi che vanno dalle aree ritenute più sensibili sotto il profilo ambientale e paesaggistico, strutture ricettive, case di riposo, attività di imprese ed esercizi pubblici in genere.

Nel corso delle operazioni, è stata sottoposta a sequestro un’area di oltre millecinquecento metri quadri, dove erano stati smaltiti illecitamente centinaia di pneumatici fuori uso e materie plastiche di scarto. Il responsabile della discarica abusiva, che è finita sotto sequestro, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Isernia.

Nei guai anche il responsabile di una casa di riposo per anziani, dove sono state riscontrate una serie di irregolarità per carenze di tipo strutturale e igienico-sanitarie. In questo caso è scattata una segnalazione alla competente Autorità Sanitaria e Amministrativa Regionale.

Infine una segnalazione alla Direzionale Territoriale del Lavoro, è scattata nei confronti del titolare di un’attività imprenditoriale, che occupava presso la propria ditta lavoratori a nero. Ulteriori controlli saranno eseguiti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia nei prossimi giorni al fine di continuare a garantire con il massimo impegno la sicurezza e la salute dei cittadini attraverso questo tipo di operazioni in perfetta sinergia con i reparti speciali dell’Arma operanti sul territorio.