Isernia, sottrazione di energia elettrica: due persone denunciate

68

112 carabinieriISERNIA – I Carabinieri della Compagnia di Isernia, a conclusione di indagini esperite anche con l’ausilio tecnico di personale della ditta titolare della fornitura di energia elettrica, ha denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 57enne, gestore di un esercizio pubblico ubicato in un comune limitrofo al capoluogo, perché ritenuto responsabile di aver prelevato, mediante artifizi apposti arbitrariamente sulla rete, corrente elettrica sin dal 2014, arrecando un danno alla società di circa 72.000 euro.

Nel corso dei controlli è stato altresì individuato un 64enne che, attuando la medesima condotta, ha fruito di corrente elettrica presso la propria abitazione prelevandola indebitamente dalla rete sin dal 2013, per un ammontare di circa 3.000 euro. Anche per lui è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.