Isernia, ubriaco forza un posto di blocco: fermato un 40enne

68

I Carabinieri lo hanno inseguito lungo la SS. 85 “venafrana”, in direzione Isernia-Venafro, raggiunto e bloccato. Patente ritirata e veicolo sequestrato

Carabinieri posto di blocco

ISERNIA – Un’auto a folle velocità, ha forzato un posto di blocco messo in atto nella decorsa notte dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia, che stavano svolgendo un servizio predisposto per contrastare reati predatori, quali i furti in abitazioni private e attività commerciali.

Ne è nato così un inseguimento lungo la SS. 85 “venafrana”, in direzione Isernia-Venafro, fin quando nei pressi di Macchia D’Isernia, il veicolo in fuga è stato raggiunto e bloccato. Alla guida dell’auto i Carabinieri hanno sorpreso un 40enne, commerciante proveniente dall’hinterland napoletano, completamente ubriaco, che con la sua condotta di guida stava mettendo in gravissimo pericolo anche l’incolumità degli altri utenti della strada.

Il tasso alcolemico accertato mediante l’apparato etilometro in dotazione alle unità di pronto intervento dell’Arma, superava di ben tre volte il limite previsto dalla normativa vigente. Nei confronti del 40enne sono scattati una serie di provvedimenti che vanno dalla denuncia alla Procura della Repubblica di Isernia, al ritiro della patente di guida ed al sequestro del veicolo.