Kiss me Deadly, il programma del 29 agosto 2019

76

Programma del 29 agosto 2019

kiss me deadly 2019

dalle ore 18.00 alle 21.00
OCCHI SUL NOIR. Epopea delle fotobuste cinematografiche.

ore 16.30
Tra le pagine scure – Workshop
IL GIORNALISMO INVESTIGATIVO: COS’E’ E COME SI FA
di Fabio Sanvitale

ore 17.30
KMD Retrospettiva
PANICO di Julian Duvivier

ore 19.00
AperiVinyl
Unico indizio è il vinile

ore 20.30
Tra le pagine scure
LA PAURA NELL’ANIMA – Incontro con Valerio Varesi

ore 21.00
FILM
A BLUE BIRD IN MY HEART di Jérémie Guez

Ore 23.00
CloseVinyl
Il caso è chiuso

Palazzo GIL, via Milano 15 – Campobasso

Per un pubblico appassionato di inchieste, un workshop aperto a tutti con Fabio Sanvitale – giornalista, scrittore, docente – per scoprire come un reporter cerca risposte ai misteri della cronaca nera.
Per le Pagine Scure un appuntamento di ampio respiro con Valerio Varesi, giornalista e scrittore di romanzi noir, autore del Commissario Soneri, reso famoso da Luca Barbareschi nella fiction Nebbie e Delitti su Rai2.
Il Film è un’anteprima nazionale per KMD: Bluebird in my heart, unica pellicola in lingua originale con sottotitoli in italiano.

A seguire il programma del 29 agosto nel dettaglio:

ore 16.30
Workshop
IL GIORNALISMO INVESTIGATIVO: COS’È E COME SI FA
con Fabio Sanvitale

A cosa serve il giornalismo d’inchiesta? E perché oggi è più che mai importante? Vedremo come nasce da lontano e come, nella complessa realtà in cui viviamo, il web possa aiutare il giornalista ad indagare il mondo che ha intorno, cercando risposte ai misteri.
Per l’iscrizione ai workshop: laboratori.kmd@gmail.com

Fabio Sanvitale è nato nel 1966. Giornalista investigativo, scrittore, docente in corsi di formazione criminologica, esperto di cold cases, ha contribuito con i suoi libri a gettare luce su importanti casi del passato, tra cui l’omicidio di Pier Paolo Pasolini e la storia del “Canaro” della Magliana. Ha studiato criminologia con Franco Ferracuti e Francesco Bruno, dopo la laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche ha conseguito un Master in Criminologia alla “Sapienza” di Roma. Autore, con Armando Palmegiani, di diversi volumi tra cui Un mostro chiamato Girolimoni (2011), Morte a Via Veneto (2012), Sangue sul Tevere (2014), Sacro sangue (2015), Accadde all’Idroscalo (2016), Amnesie (2018); con Vincenzo Mastronardi ha firmato Leonarda Cianciulli: la Saponificatrice (2010); con C. Camerani e P. Lombardo, Satanismo tra mito e realtà (2017). Ha scritto per Detective, Giallo e www.cronacanera.it. Ha tenuto lezioni, tra gli altri, per la School of Criminology della California State University.

Dalle ore 19.00
AperiVinyl. Unico indizio il vinile.
Con Maurizio Oriunno

ore 20.30
LA PAURA NELL’ANIMA incontro con Valerio Varesi
Conduce Carlo Modesti Pauer

“Il giallo è un meccanismo di scandaglio della realtà, e non si limita al poliziesco. I gialli di Montalbàn o di Camilleri non sono liquidabili come letteratura di genere. Resta il fatto, non irrilevante, che abbiano scritto “gialli” anche Gadda e Boll, due scrittori che non si sono sentiti sminuiti nel cimentarsi con questo stile. E lo stesso Simenon, conosciuto universalmente come creatore di Maigret, è un “grande” della letteratura mondiale. I gialli mi piacciono visti in una dimensione di mistero e di atmosfera.” Valerio Varesi, nato a Torino nel 1959 e cresciuto a Parma. Corrispondente da Parma
per La Stampa e La Repubblica, nell’87 ha lavorato alla Gazzetta di Parma e dal ‘90 è passato alla redazione bolognese di La Repubblica. Il primo libro, Ultime notizie di una fuga, è del 1998. Bersaglio, l’oblio del 2000 è stato finalista al festival del noir di Courmayeur. Dopo Il cineclub del mistero, di

due anni successivo, arriva una serie di romanzi con protagonista il commissario Soneri: L’Affittacamere, Il Fiume delle nebbie, Le Ombre di Montelupo, A mani vuote, Oro, incenso e polvere, La casa del comandante, Il commissario Soneri e la mano di dio, E’ solo l’inizio, commissario Soneri, Il commissario Soneri e la strategia della lucertola. Il romanzo Oro, incenso e polvere ha vinto il Premio Franco Fedeli e il Premio del Giallo e del Noir Mediterraneo. Nel 2005 il commissario Soneri è approdato su Rai2 con il volto di Luca Barbareschi nella fiction Nebbie e Delitti.

Valerio Varesi, nato a Torino nel 1959 e cresciuto a Parma. Corrispondente da Parma per La Stampa e La Repubblica, nell’87 ha lavorato alla Gazzetta di Parma e dal ‘90 è passato alla redazione bolognese di La Repubblica. Il primo libro, Ultime notizie di una fuga, è del 1998. Bersaglio, l’oblio del 2000 è stato finalista al festival del noir di Courmayeur. Dopo Il cineclub del mistero, di due anni successivo, arriva una serie di romanzi con protagonista il commissario Soneri: L’Affittacamere, Il Fiume delle nebbie, Le Ombre di Montelupo, A mani vuote, Oro, incenso e polvere, La casa del comandante, Il commissario Soneri e la mano di dio, E’ solo l’inizio, Commissario Soneri, Il commissario Soneri e la strategia della lucertola. Il romanzo Oro, incenso e polvere ha vinto il Premio Franco Fedeli e il Premio del Giallo e del Noir Mediterraneo. Nel 2005 il commissario Soneri è approdato su Rai2 con il volto di Luca Barbareschi nella fiction Nebbie e Delitti.

Ore 21.00
A BLUEBIRD IN MY HEART di Jérémie Guez (Id. – Belgio/Francia, 2018) durata 85’ con Roland Møller, Lubna Azabal, Veerle Baetens, Lola Le Lann
Anteprima