La Molisana protagonista a “Imprese vincenti” per il Molise

la molisana logo

L’azienda tra le 15 protagoniste del programma di Intesa Sanpaolo dedicato alle eccellenze imprenditoriali italiane

BOLOGNA – Fa tappa oggi a Bologna il roadshow di “Imprese Vincenti”, il programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle piccole e medie imprese che rappresentano un esempio di eccellenza imprenditoriale e del made in Italy. Per il Molise è stata selezionata La Molisana SpA nella categoria Food & Beverage dunque. La Molisana SpA è la storia di una Famiglia che da 4 generazioni e più di un secolo, seleziona e macina solo i grani più pregiati e di una terra che per le sue caratteristiche oggettive e irripetibili è il luogo ideale per dare alla luce una pasta squisita e unica. È il percorso di un’azienda che in 7 anni di gestione della Famiglia Ferro ha decuplicato i suoi ricavi superando la soglia dei 100 mln.

Presentato lo scorso febbraio, “Imprese Vincenti” ha raccolto un ampio interesse in tutta Italia, grazie all’opportunità offerta alle PMI di essere inserite in programmi di accompagnamento alla crescita e di visibilità a livello nazionale offerti da Intesa Sanpaolo e dai partner dell’iniziativa, Bain & Company, ELITE e Gambero Rosso. Sono state infatti oltre 1800 le aziende che si sono autocandidate sul sito di Intesa Sanpaolo in quanto rappresentative dell’eccellenza nazionale nelle tre categorie identificate per il programma “Imprese Vincenti”: industria e servizi, food & beverage, moda e design. Le imprese che si sono candidate rappresentano tutte le 20 regioni e 95 provincie italiane, provengono da 90 distretti industriali e esprimono un fatturato complessivo di 25 miliardi e oltre 100.000 dipendenti. Sono imprese che rappresentano da sole oltre l’1,5% del PIL italiano.

Dopo un processo di analisi delle candidature, sono state selezionate 120 imprese – suddivise per categoria produttiva ed area geografica – a cui verrà offerto innanzitutto un primo livello di visibilità pubblica attraverso il roadshow di otto tappe in tutta Italia. Ogni evento vedrà una ulteriore selezione di 3 finaliste per settore produttivo di appartenenza, per un totale di 24 imprese, a cui verrà dedicato l’evento finale di settembre destinato alle “storie di successo” maggiormente rappresentative dei valori e delle qualità di eccellenza italiana.

A queste aziende, Intesa Sanpaolo e i partner di ‘Imprese Vincenti’ offriranno strumenti di supporto alla crescita come advisory dedicati alla comprensione del posizionamento strategico dell’azienda sul proprio mercato di riferimento e all’identificazione di possibili linee guida per lo sviluppo, confronto con la community ELITE, possibilità di confronto con best practice internazionali e partecipazione a corsi di formazione, workshop o sessioni dedicate su tematiche di carattere strategico. Nei percorsi di accompagnamento alla crescita di “Imprese Vincenti” verranno messe a disposizione anche tutte le competenze di Intesa Sanpaolo Forvalue, Intesa Sanpaolo Formazione e Intesa Sanpaolo Innovation Center.

Dopo la prima tappa tenutasi a Milano, l’appuntamento felsineo del roadshow è stato ospitato presso il centro congressi Sympo’ di via Lame, dove le 15 “Imprese Vincenti” con sede in Emilia Romagna, Marche, Abruzzo e Molise – 5 per ogni categoria di riferimento – si sono presentate all’ampia platea raccontando la propria storia d’impresa e le scelte strategiche che le hanno portate a consolidare il proprio percorso di sviluppo: Santoni, Menghi Shoes & Co, Doucal’s, Fashion Point ed L.T.M. per la categoria Moda e Design; Fruttagel, La Molisana, Comal, Poderi dal Nespoli e La Romana per la categoria Food & Beverage; Electric 80, Rivacold, Dallara, B&T e Custom per la categoria Industria e Servizi.