Mafalda, abbandono dei rifiuti: l’appello dell’amministrazione comunale

24

rifiuti mafalda

MAFALDA – Questa Amministrazione Comunale ha sempre avuto tra i suoi obiettivi che il nostro paese possa diventare sempre più bello, più pulito, più civile. Ecco la nota riportata sulla pagina ufficiale Facebook del Comune di Mafalda:

“Ed è proprio di civiltà che si tratta; perché non esiste organizzazione, non esistono risorse, non esiste buona volontà che tengano, nella risoluzione di un annoso problema come quello dell’abbandono dei rifiuti, se non si parte dalla base che si compone del buon senso e dell’educazione di ogni singolo cittadino. La sequenza di foto che seguono, proposte come esempio, è emblematica della situazione ormai insostenibile: nel giro di pochi giorni siamo dovuti intervenire per ben due volte sulla stessa area!

Non siamo più disposti a tollerare il comportamento scellerato di chi continua sistematicamente ad abbandonare i rifiuti in aree più o meno nascoste del nostro territorio, di chi continua a riempire i cestini stradali con i rifiuti domestici, di chi getta i sacchetti dell’immondizia lungo il ciglio stradale, di chi non raccoglie le deieizioni dei propri animali. Oltre al danno ambientale, questo tipo di comportamenti causa ulteriori danni per l’intera comunità: costi di bonifica e tempo sottratto ad altre mansioni per gli operatori addetti.

Il nostro invito, quindi, non è solo quello di rispettare le regole, ma anche quello di sentirci ed agire come una comunità. Oggi vogliamo invitare tutti ed ognuno a compiere il proprio dovere civico verso gli altri e a dimostrare il proprio amore per Mafalda e per il suo territorio!”.