Mancano i medici, servizi a rischio nei reparti di Ortopedia e Traumatologia

TERMOLI – “Gravissima criticità di personale medico e grosse difficoltà a garantire una corretta turnazione”. È quanto scrivono in due distinte note trasmesse all’Azienda sanitaria regionale (Asrem) i direttori dei reparti di Ortopedia e Traumatologia degli ospedali di Termoli e Campobasso, chiedendo con urgenza l’avvio di procedure per due incarichi libero-professionali al fine di “scongiurare l’interruzione di pubblico servizio”.

Le istanze sono state accolte dal Direttore generale Asrem, Gennaro Sosto. La questione relativa alle difficoltà nel reperire personale medico per le strutture sanitarie pubbliche del Molise resta, dunque, di stretta attualità. Il piano 2019 prevede l’assunzione di 7 medici specialisti, ma a seguito di rinunce o mancata presentazione alle prove di concorso fino ad oggi è stato possibile assumerne solo uno.