Migranti tunisini tentano la fuga: rintracciati, aggrediscono gli agenti

41

CAMPOBASSO – Si sono allontanati dalla struttura di accoglienza di Campolieto (Campobasso) dove erano ospitati da alcuni giorni ed erano stati posti in quarantena sanitaria e, dopo essere stati rintracciati dai poliziotti, li hanno aggrediti. Nella colluttazione gli agenti sono stati feriti. Due tunisini di 19 e 22 anni sono stati arrestati con l’accusa di lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L’udienza di convalida dell’arresto si terrà domani. Intanto prosegue l’attività di ricerca dei 32 tunisini che nei giorni scorsi si sono allontanati dal centro di accoglienza di Campomarino (Campobasso). Nelle prime ore di oggi, fa sapere la Questura di Campobasso, uno dei fuggitivi è stato rintracciato e fermato al valico di Como dagli agenti della Polizia di frontiera.