Minaccia e infastidisce le persone al pronto soccorso, interviene la polizia

ISERNIA – Lungo intervento della polizia, quello di sabato notte, al Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile di Isernia: gli agenti, giunti poco dopo l’una per segnalazione di persona che minacciava e infastidiva, hanno presidiato il Pronto Soccorso fino alle 8 del mattino a tutela del personale medico e dei pazienti.

Solo a quell’ora, infatti, l’uomo, un 46enne residente in provincia già conosciuto dagli operatori per comportamenti analoghi e sottoposto al divieto di ritorno in città, si è calmato e ha fatto rientro nella sua abitazione.

E’ stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per la violazione del Foglio di Via Obbligatorio del Questore di Isernia, con richiesta di aggravamento della misura di prevenzione.