Mostra “Segni, colori e forme” di Antonio Corbo a Campobasso

45

mostra antonio corbo campobasso

Dal 1° maggio al 26 giugno 2022 presso la Fondazione Molise Cultura mostra antologica anni 2000 dell’artista molisano

CAMPOBASSO – Sabato 30 aprile alle ore 18:00 inaugura la mostra antologica “Segni, colori e forme nel nuovo millennio” dell’artista molisano Antonio Corbo. La mostra è patrocinata da Regione Molise – Assessorato Turismo e Cultura, Provincia e Comune di Campobasso e dalla Fondazione Molise Cultura, con il sostegno di BPPM – Banca Popolare della Province Molisane, Gruppo TCN e MOMA Arredi & Co.

La mostra presenta tutte le componenti di una vera e propria antologica; in particolare, l’intento curatoriale risiede nella ricostruzione dello sviluppo artistico del Maestro che ha interessato gli ultimi venti anni di attività, periodo particolarmente florido e fecondo, non solo dal punto di vista della ricerca personale ma anche relativamente agli sviluppi pittorici maturati dal confronto diretto con altre personalità del mondo artistico internazionale.

Il progetto prevede la realizzazione di un percorso che accompagni il visitatore alla scoperta e alla comprensione dei principali filoni di ricerca perseguiti dall’artista nel corso della sua carriera. In particolare: Estetica Paradisiaca, Primordialità, Teorie del cosmo, Sublime e Introspezione. Una distinzione, dunque, di tipo contenutistico dalla quale emergeranno anche le differenti tecniche pittoriche impiegate dal maestro.

“Tecnicamente ineccepibile – spiega la curatrice, Silvia Valente – innovativa nell’utilizzo dei materiali (in primis, smalti e inchiostri) la pittura di Antonio Corbo si caratterizza per il forte impatto scenico e l’assoluta eleganza compositiva, qualità riconosciute non solo dalla critica internazionale, ma anche (e soprattutto) dalle tante tipologie di pubblico incrociate in questi lunghi anni di carriera”.

L’idea è trasferire agli spettatori l’assoluta modernità del linguaggio pittorico di Antonio Corbo, un codice universalmente condiviso che allinea l’artista molisano alle più diverse pratiche internazionali.

Analogamente alla mostra del 2014 organizzata negli spazi della Fondazione Molise Cultura, il nuovo progetto espositivo intende presentare al pubblico la più ampia gamma di opere possibile, ricostruendo un percorso museale chiaro ed esaustivo nella narrazione che abbia i tratti della “grande mostra”.

Il catalogo della mostra, edito da Palladino Editore, contiene la presentazione di Antonella Presutti, Presidente della Fondazione Molise Cultura, il testo critico della curatrice, Silvia Valente, le immagini delle opere e una selezione di poesie a firma dello stesso Antonio Corbo.