“Nessuno è un’isola”, evento a Termoli sulla salute mentale

8

TERMOLI – “Nessuno è un’isola. È una metafora bellissima che ci ricorda che siamo tutti parte gli uni degli altri. La rete delle relazioni, sappiamo, è importante e lo è ancora di più quando si presentano problemi di salute mentale. Il desiderio, trasformato in norma da Basaglia sin dal 1978, mette la persona al centro della cura della malattia mentale. Ma a che punto siamo? La politica deve contribuire al cambiamento, favorendo i servizi di cura territoriale, l’inclusione, la partecipazione, l’autonomia delle persone in riabilitazione. Ma come si progetta un sistema territoriale per la salute mentale? Se ne parlerà a Termoli”.

Lo scrive sui social la sindaca di Casacalenda, Sabrina Lallitto. Appuntamento nel pomeriggio di lunedì 13 maggio, alle ore 17,30 presso l’ex cinema Sant’Antonio, con un incontro pubblico dove sarà proiettato un docufilm straordinario “che racconta l’esperienza, con importanti testimonianze, di Casacalenda e della nostra casa famiglia. Non mancate perché per “vedere” bisogna conoscere”, conclude Lallitto.