Operazione anti riciclaggio Dia Roma, arrestati anche due molisani

122

carabinieri sventato furtoCAMPOBASSO – Ci sono anche due molisani, un 59enne di Campobasso, imprenditore nel settore caseario, e un 40enne autotrasportatore di Bojano, tra le 20 persone finite in un’indagine della Direzione distrettuale antimafia di Roma alle quali i carabinieri di Roma, coadiuvati dai militari dell’Arma di Campobasso e Bojano, hanno notificato le ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip di Roma.

L’inchiesta rientra in più articolato filone che si è sviluppato tra Londra e le province di Roma, Milano, Bari, Vicenza, Pordenone, Viterbo e Campobasso. Tutti sono indiziati, a vario titolo, di riciclaggio aggravato dalla transnazionalità, autoriciclaggio, impiego di denaro di provenienza illecita, emissione e utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti. Stando a quanto accertato, il gruppo avrebbe riciclato 15 milioni di euro.