P2P Semprefarmacia Baronissi-Europea 92 Isernia 2-3

78

Europea 92 IserniaL’Europea 92 ritrova la vittoria a Baronissi

ISERNIA – Torna al successo l’Europea 92, anche se lo fa al tie-break e in casa dell’ultima in classifica. Ma la vittoria è importante non solo perché permette di continuare a cullare il sogno di accedere ai play-off, ma soprattutto perché dà morale dopo un periodo non proprio felice.

C’è da dire, comunque, che le isernine hanno fatto di tutto per portare a casa l’intera posta in palio, ma hanno dovuto fare i conti, oltre che con le avversarie, che stanno attraversando un discreto periodo di forma, anche con una buona dose di sfortuna, con la palleggiatrice Baruffi costretta ad uscire per una distorsione alla caviglia nel corso del terzo set. Anche se la sostituta, Sara Angone, non ha affatto demeritato, dando il suo importante contributo.

La squadra molisana han cominciato bene l’incontro, portandosi avanti nel punteggio e fermando il ritorno nel finale delle padrone di casa che, a loro volta, nella seconda frazione di gioco, hanno subito messo a segno un break importante, conservato fino alla fine. Terzo parziale di chiara marca pentra, con le centrali Murri e La Rocca sugli scudi, con il quarto set che sembra dover essere quello della vittoria dell’Europea 92. Monitillo e compagne, infatti, si portano subito avanti 2-8, ma il Baronissi non è assolutamente domo e ribalta il punteggio (16-14) con un finale che si conclude ai vantaggi in favore delle campane.

Il quinto set vede di nuovo le isernine partire bene (2-5 e 6-10), con le padrone di casa che provano a riavvicinarsi (10-12), prima di tre ace consecutivi della Miceli che chiudono la gara.

TABELLINO:

P2P Semprefarmacia Baronissi – Europea 92 Isernia 2-3

P2P Semprefarmacia Baronissi: Armonia 21 punti, La Rosa 5, Pericolo 13, Viscito 9, Gagliardi 10, Del Vaglio 3, Lanari (L), Peruzzi, Rago n.e., Sabato n.e., Pedone n.e., Quarto (2L); all. Castillo

Europea 92 Isernia: Santin 7, Monitillo 9, La Rocca 18, Baruffi 2, Morone 19, Murri 20, Boffa (L), Angone 2, Miceli 3, Mercieca 2, Bernava n.e.; all. Montemurro

Arbitri: Rossi e Lanza di Napoli

NOTE: parziali 23-25, 25-20, 16-25, 26-24, 10-15; durata set 29’, 27’, 28’, 32’, 15’; battute ace/sbagliate Baronissi 7/3, Isernia 9/16; muri Baronissi 9, Isernia 11