Il pensiero di Padre Perico nel giorno della Commemorazione Defunti

27

cimitero riccia

RICCIA – Il comune di Riccia in un post su Facebook in occasione della Commemorazione dei Defunti, di oggi lunedì 2 novembre ha proposto un pensiero.

A chiunque oggi ricordi e pianga i propri cari trapassati vada questo pensiero di Padre Giacomo Perico:

Se mi ami non piangere!
Se tu conoscessi il mistero immenso del cielo
dove ora vivo; se tu potessi vedere e sentire
quello che io vedo e sento
in questi orizzonti senza fine
e in questa luce che tutto investe e penetra,
tu non piangeresti se mi ami.
Qui si è ormai assorbiti
dall’incanto di Dio e dai riflessi
della sua sconfinata bellezza.
Le cose di un tempo,
quanto piccole e fuggevoli,al confronto!
Mi è rimasto
un profondo affetto per te;
una tenerezza che non ho mai conosciuto.
Ora l’amore che mi stringe
profondamente a te,
è gioia pura e senza tramonto.
Mentre io vivo
nella serena ed esaltante attesa,
tu pensami così!
Nelle tue battaglie,
nei tuoi momenti
di sconforto e di stanchezza,
pensa a questa meravigliosa casa,
dove non esiste la morte,
dove ci disseteremo insieme
nel trasporto più intenso,
alla fonte inesauribile
dell’amore e della felicità.
Non piangere più
se veramente mi ami!

Foto tratta dalla pagina Facebook ufficiale del Comune di Riccia.