Perseguitato dalla ex, militare di Campobasso chiede il trasferimento

PoliziaCAMPOBASSO – Per sottrarsi alle continue vessazioni della sua ex è stato costretto a chiedere il trasferimento in un’altra città. È quanto accaduto a un militare che ha denunciato gli episodi agli agenti della Questura di Campobasso.

E ieri sera la Polizia ha eseguito una ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip nei confronti della donna, una 50enne residente nel capoluogo accusata di presunte molestie persecutorie, imponendole di non avvicinarsi alla vittima e ai suoi familiari, ai luoghi da questi frequentati e di non avere alcun tipo di contatto con l’uomo e famigliari con ogni mezzo, anche attraverso terze persone.