Piane di Larino, quattro aziende sono interessate a inserirsi

LARINO – Sono 4 le richieste di aziende italiane interessate a inserirsi alle Piane di Larino. Oltre all’Aia, che ha chiesto informazioni all’Amministrazione comunale per un progetto di incubatoio di pulcini, ci sono tre imprese che hanno contattato l’esecutivo perché interessate a realizzare nuovi insediamenti. Lo conferma il Comune.

La zona pianeggiante della periferia è divenuta particolarmente appetibile. Rientrerà nella Zes, la Zona economica speciale su cui sta lavorando la Regione Molise, presentata dal presidente Toma nel Cosib di Termoli. L’area è a 10 km dall’autostrada A14 e non è a rischio alluvione.

Le imprese che hanno mostrato interesse appartengono al comparto agroalimentare del Sud Italia; c’è anche una molisana. L’amministrazione di Larino pubblicherà un bando per l’assegnazione dell’area che consta di 20 ettari pianeggianti. Una commissione deciderà sulle offerte. Il Comune ha sistemato la zona Pip, Piano Insediamenti Produttivi, compreso il depuratore.