Piastrine di soldati molisani nella seconda guerra mondiale, scatta la ricerca degli eredi

58

CAMPOBASSO – Maurizio De Angelis, presidente di un’associazione di ricerche storiche di Roma (Gruppo Ricerche Storiche), ci ha contattato perché sta facendo una ricerca per cercare di rintracciare eventuali eredi di un soldato che ha combattuto nella seconda guerra mondiale.

Tutto è nato dal fatto che il nipote di un soldato canadese, morto in guerra in Italia, ha trovato tra gli effetti del soldato anche due piastrine di riconoscimento di due soldati, uno di Campobasso e uno della provincia (per la precisione, di Petrella Tifernina). E’ dunque partita la ricerca dei parenti di questi due soldati.

“L’Associazione di ricerche storiche di Roma che presiedo – spiega De Angelis – da oltre 10 anni si occupa anche di fare ricerche per cercare di restituire gratuitamente alle famiglie eventuali piastrine di riconoscimento rinvenute in Italia, con all’attivo oltre 100 restituzioni in Italia, Inghilterra ed America. Qualche tempo fa siamo stati contattati dal nipote di un soldato canadese che morì in Italia durante la seconda guerra mondiale. Stiamo cercando di dargli una mano a trovare eventuali eredi a cui poter restituire questi preziosi ricordi. Ho già provato a contattare i Comuni, ma non ho ricevuto nessuna risposta”.

Le piastrine militari con i dati scritti sopra riguardano:

  • Matricola 20427, Zullo Antonio, di Giuseppe e Di Rito Vincenza, Classe 1925, Campobasso;
  • Matricola 21847, Camino Angelo di Gaetano e di Marinelli Filomena, classe 1911, Petrella Tifernina, Campobasso.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare questi siti: www.grupporicerchestoriche.it – www.italiandogtagt.it.