‘Più Rispetto per gli Eroi della Grande Guerra’, CasaPound chiede la riqualificazione del Sacrario Militare di Castel Monforte

22

CAMPOBASSO – ‘Più Rispetto del gli Eroi della Grande Guerra’: questo il testo dello striscione esposto da CasaPound Italia all’ingresso del Castel Monforte, per chiedere la riqualificazione del Sacrario Militare e del Viale delle Rimembranze.

“Nell’anniversario dell’ingresso dell’Italia nella Grande Guerra ci è sembrato assolutamente doveroso rilanciare il forte appello del Comitato per la memoria della Bonifica Campi Minati affinchè il Sacrario Militare ed il Viale delle Rimembranze, ove viene custodita la memoria di quanti si sacrificarono per l’Italia ricevano l’intervento di riqualifica, volto a restituire dignità ai Caduti ed a riportare l’attenzione della cittadinanza su quest’area dal fondamentale valore simbolico” afferma il movimento in una nota.

“I recenti eventi bellici in Ucraina – prosegue la nota – ci hanno mostrato come concetti quali patria e sacrificio non sono vuote parole o concetti del passato, ma un qualcosa di concreto: nel momento in cui l’eroismo degli ucraini nel difendere la propria patria è universalmente riconosciuto ed elogiato, è assolutamente indecente quindi che il luogo preposto al ricordo dei tanti campobassani che diedero la vita per gli stessi ideali venga lasciato all’incuria ed all’abbandono. Ci auguriamo che autorità preposte si facciano un esame di coscienza ed intervengano celermente, da parte nostra ci impegneremo a mantenere vivo il tema”.