Playout: colpo in trasferta per la Pescara Basket, ora Isernia ha paura

21

ISERNIA – Finisce 53-59 la sfida playout tra New Fortitudo Isernia e Pescara Basket che si è giocata ieri pomeriggio al Pala Fraraccio. I ragazzi di coach Fabio Di Tommaso sono stati bravi a crederci sempre: in Molise è stata una battaglia, e per la prima volta i biancazzurri hanno lottato fino alla fine rimanendo uniti e concentrati. Allo starting five sono stati schierati Capitanelli, Matera, Del Prete, Kamate e Ranitovic. Il primo quarto si conclude già con un vantaggio per gli ospiti: 15-17. Si va poi all’intervallo lungo in perfetta parità: 34-34. Nel terzo tempo si registra una piccolissima flessione per la Pescara Basket, con Isernia che chiude 48-44, ma nell’ultimo quarto gli abruzzesi fanno la voce grossa e riescono a imporsi per 53-59.

Da segnalare che Alberto Del Prete ha fatto un grande lavoro in difesa su Monacelli, ma tutti hanno dato il loro contributo e si sono messi a disposizione per raggiungere l’obiettivo comune. Ieri era importante vincere perché questa era una gara fondamentale, e infatti la New Fortitudo Isernia non nasconde la propria amarezza: “Complimenti al Pescara che vince una partita combattuta credendoci molto più di noi. Peggio di così non potevamo fare. Una partita bruttissima giocata camminando. E’ vero c’è stato un arbitraggio a dir poco discutibile, ma noi non possiamo accampare scuse. Se questo è il massimo dell’impegno che riusciamo a mettere in campo per onorare questa maglia e questa città? Allora meritiamo di retrocedere in serie C! Si è salvato solo il pubblico che ha continuato ad incitare la squadra fino alla fine. Senza parole”, si legge sulla pagina Facebook della società pentra.

Tabellino

New Fortitudo Isernia – Pescara Basket 53-59

Isernia: Diana ne, Monacelli 9, Batalskyi 7, Doglio 10, Sbaragli 5, Pali ne, Chiacchiari ne, Laffitte 8, Arrighini, Idrissou 4, Raicevic 10.

Pescara: Matera 7, Stefanov 8, Ielmini 2, Maralossou ne, Ranitovic 14, Jokanovic ne, Del Prete 9, Capitanelli 6, Kamate 6, Cicchetti 7. All. Di Tommaso

Parziali: 15-17, 19-17, 14-10, 5-15.
Progressivi: 15-17, 34-34, 48-44, 53-59.
Usciti per 5 falli: nessuno