Polizia penitenziaria: ultimo saluto a Ettore Tomassi, la nota del sindacato Sarap

74

CAMPOBASSO – Il Sarap – Sindacato Autonomo Ruolo Agenti Penitenziaria protesta contro i vertici dell’amministrazione penitenziaria per la mancata applicazione del cerimoniale alla funzione funebre del Comandante di Reparto della C.C. di Campobasso Ettore Tomassi, dirigente Aggiunto della Polizia Penitenziaria venuto a mancare dopo una dolorosa malattia il mese scorso. L’assenza del cerimoniale è stata giustificata dalla direzione locale di Campobasso (e ratificata dal Provveditore Regionale del Lazio Abruzzo e Molise) “a causa della pandemia in corso”, motivazione che però per il Sarap “non è accettabile vista la numerosa presenza di amici e parenti alla funzione del caro defunto e considerato i numerosi interventi per tale mancanza che ci sono stati”.

Sempre il Sarap fa sapere che venerdì 29 gennaio, a rendere i dovuti onori nella messa di trigesimo che si svolgerà presso la chiesa di S. Giuseppe Artigiano a Campobasso alle ore 18, sarà la presenza del Vice Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Roberto Tartaglia: “Siamo sicuri che gli amici veri ci saranno tutti per continuare a dimostrare l’immenso vuoto che Ettore Tomassi ci ha lasciato”, si legge in una nota della Segreteria Generale del Sarap.