Poste: accordo regionale commessa Amazon

125

Antonio D'AlessandroCAMPOBASSO – Si è tenuto ieri presso la Filiale delle Poste di Campobasso, l’incontro tra i vertici dell’Azienda e le OO.SS. di categoria finalizzato all’intesa sulla commessa Amazon. Sulla questione è intervenuto  il Segretario della CISL Poste Antonio D’Alessandro:

“Abbiamo ribadito tutto i nostri dubbi e perplessità sulla tenuta della rete riteniamo comunque questo accordo particolarmente importante per la nostra Regione, in quanto soltanto nuove commesse possono mantenere e favorire l’occupazione. Abbiamo chiesto e ottenuto un confronto permanente – precisa Antonio D’Alessandro – sulle problematiche esistenti nel settore e per le eventuali difficoltà che si possono creare con la commessa.

Riteniamo che la commessa è una vittoria delle Organizzazioni Sindacali e dei lavoratori del Molise che in questo ultimo periodo abbiamo lottato per la tenuta occupazionale. L’azienda si è presentata sul tavolo negoziale, il 12 settembre, chiedendo la massima flessibilità per quanto riguarda i turni di lavoro, che provocano non pochi disagi ai lavoratori di Poste Italiane, già reduci da un’estate trascorsa tra mille difficoltà, dopo qualche rinvio e una lunga trattativa – continua il Segretario della Cisl Antonio D’Alessandro – abbiamo definito i nuovi turni necessari a garantire le richieste del cliente, evitando al contempo di introdurre una tipologia di lavoro strettamente legata ai picchi di traffico che non teneva conto delle esigenze dei lavoratori.

Entro il mese di Ottobre – conclude Antonio D’Alessandro – sarà effettuato un incontro di verifica e come sempre vigileremo sul rispetto delle regole e degli impegni presi”.