Posto Polfer di Campobasso, Ortis: ‘Chiuderlo è una scelta profondamente errata’

68

CAMPOBASSO – “La sicurezza dei cittadini, in un periodo storico così delicato come quello che stiamo vivendo, non può essere messa a repentaglio per decreto. Non è possibile, pertanto, che lo Stato arretri sempre quando si tratta di tutelare realtà periferiche come il Molise o, nello specifico, la città di Campobasso”. Così il senatore Fabrizio Ortis sulla chiusura del posto della Polizia ferroviaria di Campobasso a margine della conferenza stampa del sindacato di polizia Coisp.

Una decisione che definisce “profondamente errata”, auspicando che “la battaglia in difesa dell’importante presidio venga combattuta tutti insieme a livello istituzionale, visto che a Campobasso ci sono anche altri due parlamentari, un sindaco che è espressione di un partito di maggioranza e il presidente della Regione che finora – le parole di Ortis – non mi è sembrato molto presente sul tema”.