Pranayama, l’arte del respiro a Manipura Centro Yoga Campobasso

71

CAMPOBASSO – “Imparare a respirare” è il desiderio di molte persone. Ecco allora un nuovo incontro teorico-pratico sulla respirazione, arricchito nei suoi contenuti rispetto a quello che si è tenuto lo scorso anno. Si svolgerà presso Manipura Centro Yoga di Campobasso domenica 23 febbraio dalle 10.30 alle 12.30. Barbara Giannantonio, che conduce il corso, porterà a conoscenza dei partecipanti le tecniche di Pranayama acquisite in questo ultimo anno dal maestro Antonio Nuzzo nell’ambito dei corsi organizzati dalla Federazione Mediterranea Yoga.

PROGRAMMA:

  • respiro consapevole
  • automassaggio ayurvedico del viso per migliorare la respirazione
  • esplorazione della dinamica del respiro nelle varie zone del corpo fino a percepirne gli effetti su organi, muscoli, articolazioni, colonna vertebrale, ma soprattutto sulla mente.
  • lettura dei versi di antichi testi dello yoga che fanno riferimento alla respirazione.
  • aperitivo Manipura (la città dei gioielli).

Occorrente:

  • abiti comodi (tipo tuta), a strati.
  • calzini

L’INSEGNANTE

Barbara Giannantonio pratica yoga dal 1995, lignaggio Shivananda, diplomata alla Federazione Italiana Yoga, iscritta al 2’ anno di formazione della Federazione Italiana Yoga sotto la guida del Maestro Antonio Nuzzo. Ha soggiornato nell’ashram di Sivananda a Rishikesh, in India, per vivere in profondità lo yoga della tradizione. Ha seguito i corsi di meditazione Vipassana e i dieci giorni di silenzio nel centro Atala Dhamma . Ha seguito seminari con grandi maestri italiani e stranieri: Willy Van Lysebeth, Wanda Vanni, Eric Baret, Swami Yogaswarupananda, Swami Ashokananda, dott. Bhole , Francoise Berlette, Carlos Fiel, Renata Angelini, Moiz Palaci, Gabriella Cella. Ha seguito la specializzazione in yoga pre parto con la ginecologa Fiorella Zanchi e con l’ostetrica Sabina Pastura presso Raja Yoga di Milano. Nel 2001 ha insegnato yoga nelle scuole medie e scuole dell’infanzia di Campobasso.

COME PARTECIPARE

Prenotazioni e informazioni tramite messaggio whatsapp 338.5496206 entro sabato 22 febbraio ore 20.