Progetto Revival, infoday alla Casa della Scuola a Campobasso

26

eventi revivalCAMPOBASSO – Mercoledì 15 dicembre, alle 17.00, si svolgerà presso la Casa della Scuola “E. D’Ovidio” a Campobasso, si terrà l’infoday del “Progetto Revival: riscoperta e valorizzazione di luoghi ed itinerari perduti del ‘900”. L’incontro rappresenta la chiusura delle attività del progetto Revival, finanziato dal programma “Italia-Croazia” con lo scopo di salvaguardare e valorizzare in modo sostenibile il patrimonio del ‘900 nelle regioni adriatiche – https://www.projectrevival.eu.

Durante l’infoday verranno presentati i risultati raggiunti durante tutto il percorso progettuale, che per il Comune di Campobasso si sono soprattutto incentrati sulla individuazione di alcuni edifici del ‘900, da valorizzare e riportare a nuova vita.

In particolare, la Casa della Scuola “E. D’Ovidio” è stata scelta come “luogo pilota” per il progetto che ha dato inizio a un’opera di recupero, consistita in una riqualificazione dell’androne di ingresso principale e nella sistemazione del retrostante piazzale in asfalto.

Il lavoro svolto presso la Scuola è stato arricchito da una serie di interviste e di testimonianze raccolte presso coloro che l’hanno frequentata, da una app di storytelling, che sarà presto disponibile sul sito del progetto, e da una rassegna di eventi che andranno avanti fino al 30 dicembre, e che comprendono: una mostra fotografica su edifici caduti in disuso, spettacoli musicali, proiezione di 15 film, presentazione di libri.

Durante l’infoday, verrà inoltre presentata la proposta di protocollo d’intesa a firma dei responsabili di tutte le organizzazioni partner, che intende promuovere un itinerario alla riscoperta dell’architettura del Novecento. Il protocollo prevede la proposta dell’itinerario culturale degli edifici del ‘900, da condividere con le agenzie di viaggio locali che dovranno impegnarsi nel promuovere il percorso individuato.

Interverranno all’incontro: Paola Felice – Assessore alla Cultura del Comune di Campobasso; Claudia Romaniello e Sabrina Tirabassi – Servizio Programmazione e Politiche comunitarie del Comune di Campobasso; Roberto Righi – consulente società STEPS.