Rally d’Elba, quinta posizione per Giuseppe Testa (Promox)

11

testa isola d'elba

Si è svolta la gara di esordio del CIRA 2022, ora la prospettiva del Rally del Salento per provare il riscatto

ISOLA D’ELBA – Gara di esordio al CIRA 2022 piuttosto complicata per il top driver Promox Giuseppe Testa, che al Rally d’Elba ha dovuto combattere contro le insidie meteorologiche e le conseguenti difficoltà nella pianificazione della scelta degli pneumatici che, data la repentina mutevolezza del fondo stradale, ha giocato alla fine un ruolo determinante nella prova isolana.

Tuttavia, Testa non si è perso d’animo ed ha combattuto come un leone fino all’ultimo, portando a casa insieme al suo valido copilota Emanuele Inglesi, a bordo della Skoda Fabia EVO R5, un onorevole quinto posto assoluto e la seconda piazza nel Trofeo Michelin.

Assolutamente di livello l’impegno delle factory Ro Racing e Delta Rally, che ne curano rispettivamente la gestione sportiva e quella tecnica, ma già si pensa alla prossima gara per un pronto riscatto del pilota Promox. Il campionato è lungo e le tortuose strade del Rally del Salento attendono il team del driver molisano. In Puglia Testa giungerà agguerrito e determinato a dire la sua.