Ralph Angelo Alfieri grande avvocato a Seattle negli Stati Uniti

48

alfieriMORRONE DEL SANNIO – Ralph Angelo Alfieri, nacque a Seattle, contea di King, nello stato di Washington, il 1 aprile del 1937, da Raffaele (era nato a Morrone del Sannio, in provincia di Campobasso, il 16 ottobre del 1908 – morì il 21 Sep 1981) e da Angelina Marra. Il padre, nel 1924, decise di tentare il “sogno americano”. Negli Stati Uniti stabilì la sua residenza a Seattle nello “storico” quartiere di “Garlic Gulch” dove si trovava una popolosa comunità di emigranti italiani. Conobbe e sposò, nel 1931, l’italo-americana Angelina K. Marra (di origini campane).

I due aprirono un negozio di alimentari e poi un rosticceria denominata “Alfieri’s Italian Foods”. Fu lì che Ralph, aiutando i genitori, maturò il rispetto ed il valore del duro lavoro. Ralph Jr. frequentò la “Our Lady of Mount Virgin Elementary School”, successivamente la “Seattle Prep High School” e poi la “Seattle University” e “Gonzaga University” (laurea in inglese e filosofia). Poi nel 1965 arrivò la laurea in giurisprudenza alla “Gonzaga Law School”. Di notte, mentre frequentava la scuola di legge, per pagarsi gli studi insegnò inglese alla “St. Aloysius” e fece l’autista di camion per la consegna del formaggio. Fu un avvocato assai stimato dai suoi colleghi e amato dai suoi clienti.

Sempre mosso da un infinita voglia di conoscenza continuò a studiare sempre per migliorarsi. Modello di ispirazione per i suoi più giovani colleghi. Ralph aveva sposato, nel 1957, Susan “Sue” Catherine Bradley che gli diede sette figli: Christopher, Mark, Lisa, Phillip, Sarah, Anthony e Jeff (1960-2003 – alla sua morte, Ralph e “Sue”, istituirono la borsa di studio “Local 117 Jeff Alfieri Scholarship” per i figli dei membri del “Local 117”, un modo per conservare il suo ricordo nell’unione che lui tanto amava). Ebbe un fratello James A. Alfieri (1933-1973). Ralph Angelo Alfieri morì il 13 marzo del 2019.

A cura di Geremia Mancini – presidente onorario “Ambasciatori della fame”