Relitto sommerso a Termoli, fatti brillare gli ordigni bellici

24

porto termoli fotoTERMOLI – Continuano le operazioni di bonifica del relitto rinvenuto sul fondale della costa termolese ad opera dei militari del Comando Raggruppamento Subacquei e Incursori della Marina Militare, dislocati presso i nuclei Sdai di Ancona e Taranto.

Nella mattinata di ieri, dopo le immersioni eseguite nei giorni scorsi, gli operatori subacquei, insieme ai mezzi della Guardia Costiera di Termoli, hanno fatto brillare gli ordigni, come da Ordinanza della Capitaneria di Porto di Termoli. Le operazioni, come disposto dalla Prefettura di Campobasso, riprenderanno nei prossimi giorni per completare la bonifica del sito.