Revenge porn e stalking, arrestato un 30enne

37

PoliziaTERMOLI – Stalking realizzato con il mezzo telematico, violenza privata e diffusione di immagini sessualmente esplicite: sono le accuse a carico di trentenne pregiudicato di Termoli arrestato dalla Polizia di Stato. Nei suoi confronti è stata emessa dal Gip del Tribunale di Larino la misura cautelare in carcere.

Il giovane aveva ripetutamente minacciato l’ex, residente in provincia di Campobasso, dopo l’interruzione di una relazione sentimentale. Nei confronti della ragazza anche molestie con la divulgazione di immagini sessualmente esplicite che la riguardavano qualora non avesse acconsentito alla ripresa della relazione.

All’annuncio è seguita l’effettiva diffusione delle immagini a contenuto sessuale, attraverso messaggistica istantanea e la creazione di un profilo sui social, appositamente creato per veicolarne l’illecita diffusione. L’indagato era stato anche arrestato, lo scorso novembre, a Roma per estorsione ai danni della compagna.