Ricatto a Frattura, mozione di sfiducia del M5S

41
Paolo Di Laura Frattura
Paolo Di Laura Frattura

CAMPOBASSO – Sentenza Bari, il M5S ha predisposto una mozione di sfiducia nei confronti del governatore del Molise Paolo di Laura Frattura. L’annuncio in conferenza stampa a Campobasso, alla presenza dei portavoce in Consiglio regionale e di quelli in Comune.

L’iniziativa è stata decisa dopo aver letto le motivazioni della sentenza con cui il Gup del Tribunale di Bari Antonio Diella ha assolto ‘perché il fatto non sussiste’ il magistrato Fabio Papa, all’epoca dei fatti Pm a Campobasso, e la direttrice di Telemolise Manuela Petescia, accusati a vario titolo di tentata estorsione, tentata concussione, abuso d’ufficio, rivelazione e utilizzazione del segreto d’ufficio e falso ideologico.

A denunciare i fatti fu Frattura, ora indagato per calunnia insieme al suo testimone Salvatore Di Pardo. Le firme sulla mozione sono quelle dei due consiglieri regionali Federico e Manzo, ne occorrono almeno cinque; di qui l’appello “alle altre forze politiche di opposizione in Consiglio affinché sia sottoscritta e possa essere discussa”.