Ricordo di Emilio Ambrogio Paterno, un pensiero dal Comune di Montenero

49

componimento ambrogioMONTENERO DI BISACCIA – La consigliera Cabiria Calgione, il sindaco Simona Contucci e tutta l’Amministrazione comunale, intendono ricordare con un sentimento di grande affetto la figura di Emilio Ambrogio Paterno, insegnante, studioso, storico, pubblicista e poeta montenerese, in occasione del cinquantenario della sua scomparsa avvenuta proprio il 22 gennaio 1971.

“Vogliamo rivolgere oggi un pensiero e un ossequioso ricordo – dichiarano il sindaco Simona Contucci e la consigliera Cabiria Calgione – nei confronti della figura di Emilio Ambrogio Paterno, uno dei personaggi più prolifici e conosciuti della cultura montenerese. Paterno è stato senza ombra di dubbio un fine pensatore e un intellettuale entusiasta, sempre assetato di conoscenza; i suoi interessi furono molteplici, ma con una chiara predilezione per la storia che lo portò a scrivere libri i quali, ancora oggi, sono la fonte principale per chi vuole conoscere le origini e le vicende antiche di Montenero di Bisaccia.

A Emilio Ambrogio Paterno avremmo voluto dedicare una giornata commemorativa all’altezza della sua storia e della sua notorietà, ma questa pandemia purtroppo non ce lo ha concesso. Rivolgiamo quindi, in questa giornata, il nostro ringraziamento unanime a chi ha illuminato, con la sua vivacità intellettuale, la cultura del nostro paese e quella della nostra regione, in attesa di poter celebrare compiutamente la sua indimenticabile figura: grazie ancora Paterno”.

Nell’immagine un famoso componimento di Emilio Ambrogio Paterno, dedicato con vero amore alla sua Montenero di Bisaccia.