Roccamandolfi, raccolta fondi per l’acquisto di beni di prima necessità da inviare in Ucraina

11

ROCCAMANDOLFI – “Anche la comunità di Roccamandolfi ha aderito con spirito di solidarietà ed entusiasmo all’iniziativa per raccogliere fondi per l’acquisto di beni di prima necessità da inviare al popolo ucraino. Purtroppo quello che si sperava potesse essere un conflitto breve non accenna a fermarsi e questo vuol dire che servirà sempre maggiore aiuto e sostegno ed è nostro dovere fare la nostra parte”.

Lo annuncia il sindaco di Roccamandolfi, Giacomo Lombardi, spiegando che chiunque volesse collaborare e aderire all’iniziativa può contattare la signora Valeriya Levchenko al seguente recapito telefonico: 342/3233043. “Grazie anticipatamente a tutti coloro che aderiranno. Roccamandolfi è vicina al popolo ucraino!”, conclude Lombardi.