Rocchetta al Volturno, tentato suidicio con gas dell’auto

carabinieri ambulanza

I Carabinieri hanno trovato un uomo in stato confusionale, prontamente soccorso dal personale medico chiamato sul posto

ROCCHETTA AL VOLTURNO – La segnalazione fatta dal personale del Nucleo Vigilanza del Parco Nazionale Abruzzo e Molise, questa mattina, ha portato i militari della Stazione Carabinieri di Colli al Volturno ad intervenire tempestivamente in una località periferica del comune di Rocchetta al Volturno. Sul posto i Carabinieri rinvenivano un’autovettura parcheggiata che presentava un tubo di gomma che collegava i gas di scarico all’abitacolo senza nessuno a bordo.

I militari intervenuti hanno subito compreso la gravità della situazione: molto probabilmente c’era stato un aspirante suicida. Venivano attivate immediate ricerche, e infatti poco distante veniva trovato un uomo in stato confusionale, subito affidato alle cure del 118. Il personale medico, chiamato sul posto, ha constato l’evidente stato di shock e panico in cui versava. Veniva trasportato all’ospedale di Isernia, per poter scongiurare ulteriori conseguenze.