Ruba una borsa sulla spiaggia libera di Rio-Vivo, arrestato 56enne foggiano

49

TERMOLI – Ruba una borsa da sotto l’ombrellone a Termoli ma viene visto e arrestato dalla Polizia di Stato di Termoli. È accaduto sulla spiaggia libera di Rio-Vivo della città. A finire in manette, un uomo di 56 anni della provincia di Foggia, scarcerato qualche giorno fa dall’istituto di pena di Foggia.

Nei suoi confronti gli agenti del Commissariato di Termoli hanno formulato le accuse di furto aggravato e porto ingiustificato di piccole armi da taglio.

L’uomo è stato rintracciato grazie alle testimonianze della vittima del furto e di alcuni testimoni. Al momento del fermo, al cinquantaseienne gli è stata trovata la borsa da poco rubata. L’arrestato è stato trasferito in carcere a Larino a disposizione dell’autorità giudiziaria.