San Massimo, attivata comunicazione diretta fra il Comune e i cittadini

17

san massimo informa

SAN MASSIMO – “Un importante strumento di informazione e comunicazione si aggiunge a quelli già in uso dalla nostra Amministrazione per tenere aggiornati i cittadini sull’attività amministrativa, ma soprattutto sugli interventi sul territorio, sugli eventi promossi, sui servizi ed eventuali disservizi temporanei”.

Così il Comune di San Massimo annuncia l’attivazione di un canale di comunicazione nuovo tramite il quale i cittadini potranno essere costantemente aggiornati. WhatsApp è entrato ormai a far parte delle nostre relazioni quotidiane; la sua semplicità consente di raggiungere un’utenza trasversale, dai più giovani ai più anziani, Il servizio San Massimo Informa nasce dalla volontà di rendere partecipe la cittadinanza sia rispetto all’azione amministrativa sia rispetto a servizi ed eventi. Per garantire e tutelare la privacy dei cittadini iscritti al servizio, le comunicazioni saranno inviate a liste broadcast, ovvero gruppi in cui non è possibile visualizzare i numeri di chi ne fa parte. La comunicazione dunque è monodirezionale: dal Comune al cittadino che potrà ricevere i messaggi dopo essersi registrato al servizio.

Il servizio è gratuito ed è funzionale a rendere più accessibile la divulgazione delle informazioni di pubblica utilità e degli aggiornamenti di vario genere come servizi, progetti, interventi, lavori pubblici, scadenze, trasporti, viabilità, iniziative culturali, sociali, allerta meteo, stati di emergenza. Ricevere le notizie del comune in tempo reale aiuterà a migliorare il grado di coinvolgimento nelle azioni e nelle iniziative comunali e ad informare su tutte le opportunità che può offrire il territorio di San Massimo. Il numero attivato dal Comune non sarà abilitato a ricevere telefonate e messaggi in entrata; per comunicare con l’amministrazione comunale o inviare segnalazione i cittadini potranno continuare ad utilizzare i tradizionali canali di comunicazione attivi.